Home   Informatica   (X)Html   2. Lezione: la struttura di un documento html

2. Lezione: la struttura di un documento html

Scritto da stefano il 29/04/2009 18:53:20

Abbiamo detto che l'html non e' un linguaggio di programmazione, ma piuttosto un insieme di "codici" che servono per dare informazioni sull'organizzazione logica del contenuto di un documento web.
Diciamo intanto che questi "codici" in gergo tecnico sono chiamati "tag" e, sintatticamente, sono composti da un tag di apertura e uno di chiusura che informano il browser su come interpretare il contenuto che sta al loro interno.
Questo tipo di sintassi e' tipica di un linguaggio di "Mark-Up" come appunto l'html (HyperText Markup Language). Dell'hypertext ne parleremo piu' avanti, mentre del markup ne parliamo subito.
I linguaggi di markup forniscono notazioni sul contenuto che devono rappresentare tramite codici che aprono e chiudono ad esempio un periodo che va trattato ad un certo modo.
Ad esempio nel vecchissimo WordStar (all'epoca non esisteva ancora Word...), per scrivere una frase in grassetto si usava questo codice:

Code:

^pbGrassetto.^pb


L'html prende spunto da questa sintassi. Racchiude i suoi tag dentro ai simboli di minore e maggiore (< e >) e segnala la chiusura del tag con uno slash (/) che precede il tag (mentre nell'esempio del WordStar era lo stesso codice ripetuto).
Quindi:

Code:

<tag1>Contenuto</tag1>


Da segnalare che esistono anche tag cosiddetti "vuoti" cioe' che non si aprono e chiudono con all'interno un contenuto. A cosa possono servire? Pensate ad esempio ad un separatore, a qualche elemento cioe' che da una indicazione logica alla struttura del documento, ma non ha alcun contenuto al suo interno. Vedrete piu' avanti che ci sono tanti esempi e capirete meglio.
Il tag vuoto ha questa sintassi:

Code:

<tagVuoto />


cioe' chiude se stesso con lo slash finale (/).

Tutto chiaro fin qui? Bene!
Allora possiamo imparare la struttura di base di una pagina html:

Code:

<html>
   <head>
   </head>
   <body>
   </body>
</html>


Queste sono le prime informazioni da fornire al browser: che stiamo utilizzando il linguaggio html per trasmettere il documento (tag <html>), che il documento si compone di una testata (<head>) e di un corpo (<body>).
Ripeto per l'ennesima volta che sono informazioni di interpretazione logica del documento, infatti potete provare a mettere una parola o una frase in qualunque punto di questa struttura e il browser la visualizzera', ma cio' non significa che sia corretto!
Credo che abbiate gia' capito che la posizione giusta per il contenuto del vostro documento sia all'interno del tag <body>.
Bene, per ora e' tutto, alla prossima!

Ultimo aggiornamento 02/01/2019 16:57:15